Premio e progetto "Tuscia terra di cinema"

Un'immagine de I vitelloni, girato a Viterbo nel 1963

Premio e progetto "Tuscia terra di cinema"

La promozione del territorio attraverso il grande schermo

Dal 1910 ai giorni nostri la Tuscia e Viterbo hanno fatto da scenario a moltissime produzioni cinematografiche, tra le quali alcuni capolavori del cinema italiano e internazionale (L’armata Brancaleone, I vitelloni, La strada, Il vigile, Uccellacci uccellini, l’Otello di Orson Welles, The young pope solo per citare alcuni titoli).

Dopo la pubblicazione del libro La Tuscia nel cinema di Franco Grattarola nel 2008 e una continua attività di studio, il Tuscia Film Fest ha promoso l’iniziativa Tuscia Terra di Cinema, un progetto che si ripropone di promuovere il territorio attraverso il cinema mettendo in stretta sinergia cultura e turismo grazie all’organizzazione e alla promozione di varie iniziative.

In concomitanza con l'avvio del progetto è nato nel 2014 il premio Tuscia Terra di Cinema "Luigi Manganiello" che ogni anno è assegnato a una personalità del cinema italiano legata o che con il suo lavoro ha valorizzato il territorio della provincia di Viterbo.

Il riconoscimento ricorda la figura dell'avvocato Luigi Manganiello, instancabile sostenitore e frequentatore degli eventi di promozione culturale della Tuscia.

 

VISITA IL SITO TUSCIATERRADICINEMA.COM

Vai alla galleria fotografica dei vincitori del premio “TUSCIA TERRA DI Cinema”

 

Premio TUSCIA TERRA DI CINEMA "LUIGI MANGANIELLO" 2018
Alba Rohrwacher

Premio TUSCIA TERRA DI CINEMA "LUIGI MANGANIELLO" 2017
Kim Rossi Stuart

Premio TUSCIA TERRA DI CINEMA "LUIGI MANGANIELLO" 2016
Massimiliano Bruno

Premio TUSCIA TERRA DI CINEMA "LUIGI MANGANIELLO" 2015
Greta Scarano

Premio TUSCIA TERRA DI CINEMA "LUIGI MANGANIELLO" 2014
Alice Rohrwacher