TUSCIA FILM FEST: APPUNTAMENTO A BERLINO

TUSCIA FILM FEST 2021

Tuscia Film Fest 2021

TUSCIA FILM FEST: APPUNTAMENTO A BERLINO

Una mostra fotografica, la diciottesima edizione della rassegna in piazza San Lorenzo a Viterbo, la novità di Enocinema a San Martino al Cimino.
Dopo due mesi di appuntamenti si è concluso il programma estivo del Tuscia Film Fest che ha segnato il ritorno agli eventi dal vivo con il pubblico.

Si è partiti venerdì 18 giugno 2021 nel foyer del Teatro dell’Unione di Viterbo con la mostra fotografica La Tuscia nel cinema: The Young Pope e Catch-22.
Grazie agli scatti di due grandi fotografi di scena (Gianni Fiorito per The young Pope e Philippe Antonello per Catch-22), l’esposizione ha fatto rivivere fino al 10 luglio le due grandi produzioni internazionali - dirette da Paolo Sorrentino e George Clooney - che negli ultimi anni hanno trovato nella provincia di Viterbo la loro location ideale esaltando al contempo la bellezza dei luoghi scelti come set (Villa Lante a Bagnaia e i centri storici di Sutri e Viterbo).

Stellan Skarsgård, Francesco Bruni, Federico Zampaglione, Gianni Amelio sono stati poi tra gli ospiti della diciosettesima edizione del Tuscia Film Fest tornata nella sua storica arena di Piazza San Lorenzo dal 16 al 23 luglio per otto giorni di proiezioni e incontri con i protagonisti del cinema italiano e internazionale.

Infine Enocinema che per quattro sabato consecutivi - dal 24 luglio al 14 agosto nel cortile di Palazzo Doria Pamphilj a San Martino al Cimino - ha proposto un ciclo d’incontri che hanno avuto come protagonisti il grande schermo e le eccellenze della Tuscia.
Un'occasione per parlare di cinema e degustare i vini di alcune delle migliori cantine del territorio e che ha avuto tra i suoi ospiti Jonathan Nossiter e Gian Marco Tognazzi.

CLICCA QUI TUSCIA FILM FEST 2021. PROGRAMMA
CLICCA QUI ENOCINEMA 2021. PROGRAMMA
CLICCA QUI TUSCIA FILM FEST 2021. FOTO
CLICCA QUI TUSCIA FILM FEST 2021. VIDEO

Le attività del Tuscia Film Fest ripartiranno ora in autunno: a settembre con il workshop Cortovisioni al quale parteciperanno i venti studenti della provincia di Viterbo selezionati dall'omonimo concorso e da ottobre con il consueto appuntamento a Berlino che quest'anno raddoppierà e metterà in mostra la Tuscia nella capitale tedesca.

All'Italian Film Festival Berlin giunto alla sua ottava edizione e in programma tra novembre e dicembre, infatti, si aggiungerà quest'anno la mostra fotografica L’Italia nel cinema, il cinema in Italia che attraverso scatti di scena si proporrà di esaltare il rapporto tra arte cinematografica e fotografia e la capacità di quest’ultime di essere un fenomenale strumento di valorizzazione e promozione del patrimonio artistico italiano, con particolare riferimento a quello della provincia di Viterbo.
L'esposizione sarà inaugurata sabato 16 ottobre e si concluderà il 14 novembre 2021 in concomitanza con l’evento di chiusura dell’ottava edizione dell’Italian Film Festival Berlin.

“La soddisfazione di essere ritornati a proporre eventi dal vivo e all'aperto per il pubblico – dicono gli organizzatori del Tuscia Film Fest – ci ha fatto superare con entusiasmo le difficoltà del periodo che stiamo ancora vivendo e l'aver dovuto preparare in poco più di un mese tutto quanto. Ci auguriamo che gli eventi da noi proposti possano essere stati apprezzati anche come un segnale di un nuovo e si spera definitivo ritorno alla normalità. Questo biennio davvero unico – concludono – è stata anche l'occasione per studiare nuove iniziative che interesseranno il nostro territorio dal prossimo autunno e per tutto il 2022 che presenteremo a breve”.

Il Tuscia Film Fest è organizzato grazie al supporto e alla collaborazione del Ministero della Cultura, della Regione Lazio, del Comune di Viterbo, della Fondazione Carivit e di Ance Viterbo, Confartigianato Viterbo, Banca Lazio Nord, ATCL e Tusciaweb.

Sabato | 14 Agosto, 2021